Crea sito
Home / Recensioni / Guest reviews / Revival di Sandro Querci: recensione a cura di Giulia Bonuccelli

Revival di Sandro Querci: recensione a cura di Giulia Bonuccelli

a cura di Giulia Bonuccelli

Un gradito contributo mi è stato chiesto di ospitare su Vista Sul Palco. Si tratta della recensione scritta da Giulia Bonuccelli, studiosa di Lirica, Teatro e Cinema, e sceneggiatrice, che ha voluto inviare le sue considerazioni sullo spettacolo Revival, andato in scena in prima nazionale al Politeama Pratese l’ 11 e il 12 febbraio 2017.

[Recensione su gentile concessione di WALTERS PRODUZIONI di Barbara Gualtieri e Sandro Querci]

Revival Sandro Querci - Giulia Bonuccelli

Un tuffo nel passato, alla ricerca di atmosfere perdute, ma ben radicate nella nostra memoria. Si potrebbe descrivere in questo modo Revival, lo spettacolo musicale andato in scena in prima nazionale lo scorso 11 Febbraio al Teatro Politeama di Prato. Come dice la parola stessa “revival” significa “ritorno in voga” e di fatto l’intento principale del regista, nonché attore protagonista, Sandro Querci, era proprio quello di riproporre sul palco una comicità troppo spesso dimenticata. Ormai il nostro concetto di commedia è talmente connesso a battute esplicite e riduttive da risultare quasi scontato. Revival è tutto tranne che scontato. Un mix di canzoni senza tempo e gag esilaranti per “uno spettacolo dalla comicità boccaccesca, ma non sboccata!”, come l’ha definito lo stesso Querci.

Tutto in questo allestimento è stato curato nei minimi particolari: dalla scelta dei brani ai costumi, fino alla messa in scena vera e propria che ha richiesto ben 80 giorni di prove. Alla fine, però,l’impegno è stato ripagato da un grande successo di pubblico, reso tale grazie anche ad un cast poliedrico ed energico. Primo fra tutti Sandro Querci, che ha degnamente vestito i panni del protagonista per tutta la durata dello spettacolo, passando da uno sketch all’altro senza mai perdere la concentrazione. Al suo fianco tre straordinarie interpreti femminili: Serena Carradori, la cui voce delicata e pulita ha incantato gli spettatori, soprattutto nell’assolo della celebre “Love in Portofino”; a seguire Elena Talenti, una recente rivelazione che è riuscita, ancora una volta, a portare in alto il proprio cognome, attraverso performances corpose e coinvolgenti; infine la duttile e sensuale Francesca Nerozzi che, oltre a regalare esibizioni impeccabili, si è occupata dell’intero impianto coreografico.

Revival Sandro Querci - Giulia Bonuccelli

27 cambi d’abito, specchi, lustrini e tanta passione per un autentico viaggio nel tempo, alla scoperta di ritmi lontani, ma ancora vivi nel nostro background musicale. È proprio attraverso i grandi classici come “Il carrozzone”, “Vecchia Roma” e “New York, New York” che lo spettatore viene naturalmente trascinato in un’atmosfera dal gusto spensierato e un po’ retrò. Atmosfera suggellata dagli arrangiamenti e dalle musiche dal vivo dell’eclettico chitarrista Davide Gobello sulle cui note hanno danzato tre giovanissime e talentuose ballerine: Virginia Buti, Camilla Gai e Valentina Rugi.

Uno spettacolo sicuramente completo e totalizzante che è riuscito a divertire il pubblico con leggerezza, ma senza scadere nella banalità, grazie ad un attento lavoro registico frutto della maturata esperienza nonchè di rari talento e capacità.

a cura di Giulia Bonuccelli

Dott.ssa Giulia Bonuccelli – studiosa di Lirica, Teatro e Cinema, sceneggiatrice, è laureata in Discipline dello Spettacolo e della Comunicazione. Profonda conoscitrice di Puccini, ha lavorato per il Festival Puccini di Torre del Lago.

Condividi la news
Share on Facebook
Tweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInPin on PinterestEmail this to someone
The following two tabs change content below.

Luana Savastano

Founder, Editor and Critical a Vista Sul Palco
Fondatrice del blog "Vista Sul Palco". Laureata con Lode in Musicologia e specializzata in teatro musicale contemporaneo all'Università degli Studi di Pavia (titolo della tesi: Jesus Christ Superstar: genesi, critiche e analisi dell'Opera Rock), ha conseguito un master in Marketing per lo Spettacolo presso l'Università Cattolica di Brescia. È redattrice per testate di cultura e spettacolo e ha collaborato con alcune realtà teatrali cittadine per la comunicazione e la promozione di eventi: tra queste Teatro PalaBrescia (ora PalaBanco di Brescia), Residenza Idra (Spazio TeatroIdra). Si occupa di Comunicazione e Marketing svolgendo attività di Ufficio Stampa, Digital PR, Web Editor, Social Networking, Community Manager per aziende clienti di vari settori (Food, Fashon, Tourism and Hospitality, Health and Beauty). Ha insegnato musica in strutture per l'infanzia ed è insegnante in scuole secondarie di primo grado. Il teatro è la sua linfa vitale! ★ Sito web personale (attività e servizi offerti): www.luanasavastano.com

Check Also

Green Day's American Idiot Italia - protagonista Mario Ortiz

Recensione Green Day American Idiot in scena a Milano

Condividi su: Facebook Twitter Google + Pinterest Stampa [Recensione a cura di Luana Savastano] Chi ...

romeo e giulietta - recensione gipeto

Recensione Romeo e Giulietta con intervista al regista gipeto

Condividi su: Facebook Twitter Google + Pinterest Stampa Visto: 29 gennaio 2017 - Teatro: Teatro ...